Rivoluzione 5G: quali opportunità per le Telco? | NTT DATA

mar, 19 ottobre 2021

Rivoluzione 5G: quali opportunità per le Telco?

L'avvento della tecnologia di rete 5G è destinato a creare opportunità senza precedenti per gli operatori di telecomunicazioni, che potranno offrire nuovi servizi ed esperienze ad aziende e consumatori. Come sfruttare il 5G per recuperare margini e redditività?

A cura di Paolo Galluzzi, Network Engineering Manager

L’emergenza Covid-19 ha messo in risalto, mai come prima d’ora, l’importanza strategica del settore delle telecomunicazioni per il nostro Paese. Le reti Tlc hanno permesso a cittadini, imprese ed enti pubblici di rimanere connessi durante il lockdown, consentendo smart working e didattica a distanza. La crisi attuale ha messo dunque in evidenza la necessità di accelerare il passaggio al 5G, ovvero alle reti di prossima generazione per la connessione internet mobile, per poter soddisfare le esperienze sempre più digitali richieste da consumatori e aziende, oltre a garantire servizi quali la telemedicina e la domotica. 
Secondo gli analisti internazionali, il mercato globale dei servizi 5G crescerà con un CAGR del 46,2% nel periodo 2021-2028, raggiungendo un valore di 664,75 miliardi di dollari (Fonte: Grand View Research).  
Prima dell’inaspettato scoppio della pandemia, il 2020 era definito come l’anno del 5G, nel quale la nuova tecnologia sarebbe stata disponibile e adottata su larga scala. La crisi economica e finanziaria scatenata dall’emergenza sanitaria in diversi Paesi ha però rallentato la corsa di molti piani di innovazione, tra cui quello per la rete 5G. Rispetto a Paesi come Cina, Stati Uniti, Corea, Giappone, l’Europa si mostra sensibilmente in ritardo: secondo i dati della Commissione Europea, la fotografia scattata a giugno 2021 vedeva l’assegnazione di meno della metà (47%) delle frequenze pioniere 5G da parte degli Stati membri. L’Italia spicca per essere uno dei Paesi più attivi in termini di sperimentazioni del 5G ed è ad oggi il paese nel quale sono state distribuite ed assegnate la maggior parte delle frequenze disponibili. 
Di certo c’è che il 5G aprirà le porte a nuove opportunità di business, non solo in ambito consumer, ma anche industriale, rappresentando un elemento tecnologico fondamentale a supporto dell’innovazione in pressoché tutti i settori: dal Manufacturing al Finance, dal Retail alla Sanità, dall’Agricoltura all’Energy & Utilities.
In questo scenario, le aziende del settore Telco non possono lasciarsi sfuggire l’opportunità di incrementare la propria redditività e ricoprire un ruolo strategico nella value chain, diventando sempre più un service provider/broker per il mercato B2B. Questo è il tema centrale del report “5G – From commodity providers to B2B leader” realizzato da NTT DATA, che delinea le opportunità abilitate dalla rivoluzione 5G per le Telco sul mercato enterprise e la roadmap da indirizzare. 
Il white paper evidenzia, infatti, come Telco e Mobile Network Operator potranno sfruttare le caratteristiche delle architetture abilitate dal 5G per sviluppare un posizionamento distintivo e una value proposition competitiva sul mercato business. Inizialmente il 5G richiederà importanti investimenti da parte del settore Telco e ci vorrà del tempo prima di riuscire a monetizzare questa nuova tecnologia, dato che lo sviluppo del 5G si trova ancora in una fase “early stage”. 
Nel contesto italiano, lo sviluppo del mercato 5G è oggi ancora frenato anche dalle tempistiche di introduzione del 5G in azienda. Da un’indagine condotta da NetConsulting cube sui CIO di grandi aziende, il 5G diventerà una tecnologia matura non prima del 2023-2024 per il 36% delle organizzazioni. Infatti, solamente il 15% circa delle aziende intervistate ha dichiarato che già nel 2021 saranno introdotte iniziative 5G in azienda, mentre il 10% circa vede un orizzonte temporale per le tecnologie 5G in azienda al 2025 (Fig. 1).

Le tempistiche di introduzione del 5G nelle aziende italiane

In uno scenario in divenire, quello che possiamo affermare con sicurezza è che il 5G sarà il driver per lo sviluppo e l’affermazione della strategia digitale Europea e permetterà alle imprese di sviluppare applicazioni per competere in un mercato globale.
NTT DATA si pone come partner di Telco e MNO per traguardare la rivoluzione 5G, con un’offerta basata su tre pillar:
5G Enabling Fabric: una piattaforma modulare, basata sul cloud, per configurare ed erogare servizi e applicazioni B2B ovunque nel mondo; 
5G Network as a Service: una NaaS in grado di offrire bassa latenza e alte prestazioni per l’erogazione di servizi enterprise;
5G Campus Network: l’opportunità per Telco e aziende di ogni settore di testare use case e prototipi su reti private 5G.

Per approfondire l’offerta di NTT DATA per il 5G vai a questo link


洞察

Related Insights

Vuoi saperne di più?

Contattaci