La programmazione è un gioco che avvicina le culture | NTT DATA

ven, 14 febbraio 2020

La programmazione è un gioco che avvicina le culture

Una lezione NTT DATA di Coding e Robotica offre a studenti italiani e tedeschi l’opportunità preziosa di lavorare insieme

Condivisione interculturale, scambio e arricchimento reciproco sono le parole d’ordine della lezione di Coding e Robotica del 17 febbraio presso l’IC Corrado Melone di Ladispoli (RM), con cui già da tempo NTT DATA collabora nell’ambito del progetto Coding nelle scuole.

Oltre agli studenti dell’Istituto, questo laboratorio coinvolge anche i ragazzi dell’IC Don Milani di Cerveteri (RM) e gli ospiti speciali, gli allievi della Adolf Reichwein Schule di Heusenstamm (Hessen, Germania), coinvolta dal 2016 in un progetto di gemellaggio con l’Istituto Melone.

La lezione è tenuta da Nella Vulcano, Associate Manager NTT DATA, e da Giuseppe Capriglia, Project Manager NTT DATA, in due lingue: l’inglese per svolgere la parte teorica generale della lezione e, per le sezioni più dettagliate e complesse, anche il tedesco.

Si usa un approccio metodologico simile alla conduzione dei progetti: partendo da un’idea, si evolve verso il design (flow chart in inglese e tedesco), la progettazione e il collaudo del programma caricato sul robot.

La lezione offre l’opportunità di apprendere le nozioni fondamentali della programmazione in modo interattivo e di applicarle poi autonomamente alla robotica in un’ottica interdisciplinare, di sviluppare strategie di problem solving e di acquisire importanti concetti di team building, in un ambiente collaborativo, stimolante e divertente. È quanto accade sempre in occasione dei nostri laboratori ma, questa volta, il valore aggiunto deriva dal cimentarsi nell’esperienza con coetanei di un altro Paese, con la curiosità di scoprire il loro modo “nuovo” di guardare il mondo.


17 febbraio
IC Corrado Melone, Ladispoli (RM)
 


Vuoi saperne di più?

Scrivici!