Sergio Cipollone di NTT DATA Italia intervistato sulla | NTT DATA

gio, 02 novembre 2017

Sergio Cipollone di NTT DATA Italia intervistato sulla soluzione Click&Collect per Conad del Tirreno

In occasione del SAP Forum, Sergio Cipollone illustra il progetto “Ordina e ritira” sviluppato su SAP Hybris, Gold winner ai SAP Quality Awards

Segio Cipollone, head of commerce in NTT DATA Italia, è stato intervistato, durante il SAP Forum 2017, a proposito della soluzione Click&Collect sviluppata per Conad del Tirreno sulla piattaforma SAP Hybris. “Il progetto è stato un esempio di apertura sin dall’inizio: Conad del Tirreno ha pensato di sviluppare la vendita on-line già qualche anno fa, quando ancora molti non lo facevano. Dopo i primi successi della sperimentazione, è sorta la necessità di affidarsi ad una piattaforma innovativa, SAP Hybris, che permettesse l’apertura del progetto verso tutti i punti vendita. Per questa sfida, Conad ha scelto di affidarsi ad un partner competente e di fiducia, NTT DATA Italia.” spiega Sergio Cipollone. “La sfida più grande è stata il rispetto della tempistica. Per allinearci con l’apertura di nuovi punti vendita, avevamo come obiettivo quello di coprire tutto l’ambito territoriale di Conad in meno di 5 mesi.”

Un risultato straordinario

Il Click&Collect è un caso particolare dell’ecommerce, perché ogni punto vendita ha specifico assortimento, specifiche promozioni e prezzi diversi. E’ dunque essenziale prestare particolare attenzione ai sistemi che garantiscono la corrispondenza tra gli ordini on-line e i prodotti della spesa che possono essere ritirati in negozio. Abbiamo potuto superare con successo queste notevoli complessità anche grazie alla stretta collaborazione con SAP.

NTT DATA e SAP

Tra i nostri punti di forza illustrati in questo progetto, c’è l’enfasi che NTT DATA dà allo sviluppo di relazioni di collaborazione durature, con i suoi clienti come con i suoi partner. È così che la nostra esperienza e le nostre competenze pregresse su SAP Hybris ci hanno permesso di condurre una gap analysis precisa e di evitare gli inconvenienti in cui è facile incorrere nell’ambito di un progetto complesso quando non si conosce in profondità la piattaforma. Inoltre, la collaborazione diretta con SAP, anche nella forma di richieste di consulenza ai servizi professionali SAP, è stata determinate per l’integrazione delle ultime novità del prodotto e per la buona riuscita del progetto in tempi così brevi. Guarda l’Intervista a Sergio Cipollone a partire dal minuto 6’30” del video.
http://events.sap.com/it-sap-forum-milano/it/session/36055

Vuoi saperne di più?

Scrivici!