NTT DATA partecipa al Codemotion Rome 2016 | NTT DATA

mar, 15 marzo 2016

NTT DATA partecipa al Codemotion Rome 2016

Intervista a Simone Cellini, Team Technical Leader di NTT DATA Italia, che presenterà all’evento un caso di successo

Roma, 15 marzo 2016
Che cos’è per NTT DATA l’innovazione?
L’innovazione è per noi un valore fondante ed una realtà quotidiana: se infatti da una parte la nostra mission consiste nel contribuire a realizzare una società più ricca ed armoniosa attraverso l’Information Technology, dall’altra usiamo le tecnologie più avanzate per collaborare  con i nostri clienti nel conseguimento dei loro obiettivi. Quindi possiamo dire che “l’innovazione è il frutto di un quotidiano lavoro di gruppo, che consiste nell’esplorare le reali esigenze dei clienti e realizzarle in modo originale ed efficace”.
Attraverso quali iniziative e progetti NTT DATA genera innovazione?
Nel gruppo NTT ben 6mila persone si occupano di ricerca e sviluppo con investimenti significativi (parliamo di alcuni miliardi di dollari) e proprio all’innovazione sono dedicati tre nostri laboratori: nella Silicon Valley, a Tokyo e a Cosenza. 
La nostra sede di Cosenza, sempre in stretto collegamento con i primi due centri, fa parte del Distretto Tecnologico Cyber Security (DCS), un polo all’avanguardia in Europa nell’integrazione di competenze industriali e metodologie provenienti dal mondo universitario e dai centri di ricerca. 
Abbiamo anche un laboratorio sull’Internet of Things, che studia vari ambiti di applicazione, ed è attiva una collaborazione molto stretta con alcune start-up  sulle nuove tecnologie. 
Da qualche tempo inoltre, per valorizzare, con un approccio dal basso verso l’alto, le migliori idee, abbiamo creato IDEAHub, una piattaforma su cui è possibile proporre, votare e premiare idee innovative, concretamente realizzabili e sostenibili. 
Una consuetudine proficua con cui NTT DATA punta a favorire l’innovazione è quella di creare eventi o situazioni in cui le persone possano attivamente partecipare a progetti, come workshop e hackathon dove gruppi di programmatori collaborano per risolvere un problema specifico, cercando in breve tempo soluzioni fuori dagli schemi ed efficaci: il fine di tutte queste iniziative è spingere le persone a mettersi alla prova, senza paura di sbagliare, e dar luogo ad un contesto in cui tutti possono dare il proprio contributo attraverso un sistema meritocratico e stimolante.
La nostra partecipazione a Codemotion Rome 2016 rientra a pieno titolo in quest’ottica: incontro, ascolto, scambio di idee e competenze con l’obiettivo comune di creare, migliorare ed innovare.
Cosa presentiamo a “Codemotion Rome 2016”?
NTT DATA, rappresentata dai colleghi della competence unit Enabling Platform – On Line Transactions, presenterà un caso di successo riguardante la trasformazione del Business di un grande cliente da "Reactive" a "Proactive". Grazie all’utilizzo di tecnologie innovative come Kafka, ElastichSearch, Kibana, etc., abbiamo creato un “Real Time Monitoring and Analitycs System”, che permette il monitoraggio del Business e ne garantisce una "Availability 24x7”. Presenteremo inoltre lo stesso argomento presso l’Università degli Studi di Roma Tre nel corso “Seminari su Conoscenze Utili per l'Inserimento nel Mondo del Lavoro”, con quattro incontri di approfondimento mirati ad aumentare la collaborazione tra gli studenti ed il mondo del lavoro. Questa opportunità è frutto del lavoro di Valerio Cittadini, Giovanni Draghi, Simone Gaddeo, Silvio Mondini, Marco Santolamazza e Giovanni Verrecchia.
Roma, 17-19 marzo 2016
Engineering Department | Università degli Studi di Roma Tre
MAIN ENTRANCE: Via Vito Volterra, 60
DISABLED ENTRANCE: Via della Vasca Navale, 81
Per ulteriori informazioni e per l’acquisto dei biglietti:

Vuoi saperne di più?

Scrivici!