NTT DATA interviene a "Al centro del Mare | NTT DATA

mer, 16 novembre 2016

NTT DATA interviene a "Al centro del Mare Nostrum"

NTT DATA partecipa all'evento "Matera 2019, il Sud, le politiche per l’Italia", dove si parlerà delle nuove sfide e delle cose già fatte per cambiare il destino del Sud.

#Narrazioni19 – edizione 2016 – è il secondo dei cinque appuntamenti annuali di riflessione sulla comunicazione e lo storytelling, per contribuire alla condivisione dei profili ideativi di Matera 2019, all’interno delle politiche di sviluppo pensate per la Basilicata, il Mezzogiorno e l’Italia del futuro. È proprio in questo quadro che si articoleranno i diversi panel: si parlerà di nuove frontiere, in "#SudValley. Mezzogiorno digitale e Industria 4.0: cosa c’è da fare", e di opportunità per l’industria cinematografica, in "Camera a Sud: politiche, produzioni, territori e visioni dell’industria culturale del Mezzogiorno". Ma il progresso è possibile solo se sono assicurate sicurezza e stabilità, soprattutto in un’area di frontiera posta tra Nord e Sud del mondo: per tale ragione si parlerà anche di Mediterraneo, nel panel "Al centro del #MareNostrum. La sfida non più rinviabile della stabilizzazione del Mediterraneo". Inizieremo alle 10 del mattino, a “Le Monacelle” in via Riscatto, e finiremo la sera con un dialogo su più fronti con il presidente dell Regione Basilicata, Marcello Pittella. Paolo Zanotti, Head of Marketing and Communication di NTT DATA Italia, interviene nel panel “al centro del #MareNostrum” raccontando la nostra storia di successo a Cosenza: 200 persone che lavorano sulle tecnologie innovative che arrivano anche direttamente dal Giappone, con l’obiettivo di crescere ancora nel prossimo futuro. Il successo di NTT DATA a Cosenza nasce dalla collaborazione con le università che non è solo la creazione di corsi di master ad hoc su competenze che servono al mercato, ma anche la collaborazione in progetti importanti come il distretto di cyber security, uno dei maggiori in Europa, dove lavoriamo perché la sicurezza informatica venga percepita non più come un costo ma come un’opportunità di crescita. Per saperne di più:

Vuoi saperne di più?

Scrivici!