Disruptive Innovation e Digital Transformation: la | NTT DATA

mer, 01 giugno 2016

Disruptive Innovation e Digital Transformation: la Business Analysis come fattore di successo nel cambiamento

13 giugno 2016 ore 14 - Università “La Sapienza” in S. Pietro in Vincoli

Disruptive Innovation e Digital Transformation hanno portato allo sviluppo di nuovi modelli di business e cambiato i paradigmi di definizione del prodotto/servizio grazie a tecnologie  e soluzione come  ad es. Cloud, mobile, social, Big Data, 3D printing e IoT. Quali sono le prospettive che grandi aziende, start-up e istituzioni vedono aprirsi per il futuro ? Perché oggi, più del passato, le grandi organizzazioni hanno la necessità di rivedere i propri modelli di business?  Come stanno impiegando la business analysis per rispondere efficacemente alle trasformazioni del mercato? A queste e altre domande risponderemo durante l’evento “Business Analysis Rome Meeting 2016” organizzato dalla sede Romana dell’IIBA Italy Chapter, con la partecipazione di NTT DATA, Banco Popolare e Canon e la collaborazione di GUFPI ISMA, dell’Università La Sapienza e dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma. Anche per questa edizione NTT DATA si conferma protagonista dell’evento, non solo in quanto sponsor, ma anche per l’offerta di contenuti. In agenda, due interventi: il primo dimostrerà come la Business Analysis possa rappresentare anche uno strumento strategico per rimodulare il modello di offering in contesti di digital trasformation (speaker Luca Pozzoli, Pierfrancesco Fusaro e Alessandro Righetti), il secondo sarà incentrato sul ruolo abilitante della sicurezza informatica nella Business Analysis (speaker Paola Rocco). A cura di Simona Civita, infine, il compito di moderare la prima tavola rotonda, con la partecipazione di personalità di riferimento del mondo scientifico e professionale. Maggiori informazioni: https://italy.iiba.org/event/barm-2016 Per partecipare: iiba-italy-rome-branch. Sono previsti crediti formativi: 4 CDU e 4 PDU validi per il mantenimento delle Certificazioni di Business Analysis (IIBA) e di Project Management (PMP).

Vuoi saperne di più?

Scrivici!