Difendersi dagli attacchi ransomware  | NTT DATA

CONTACT

Difendersi dagli attacchi ransomware 

Come  ridurre le aree di rischio attraverso soluzioni di Identity Governance e di Behavior Analysis

27 gennaio 2022 - Save the date!  

QUANDO: dalle ore 15.30 alle 17.00

 

DOVE: L’evento potrebbe svolgersi in modalità ibrida (con possibilità di partecipare in presenza presso i  nostri  uffici di via Ernesto Calindri a Milano o di collegarsi in streaming) oppure solo online. La modalità di svolgimento verrà confermata successivamente, in modo da garantire la sicurezza di tutti.

 

I posti sono limitati.

Iscriviti subito e scegli la modalità di partecipazione.

 

 

In collaborazione con

Conferma la tua presenza

Compila il form per partecipare all'evento

*Tutti i campi sono obbligatori

The field is correct
The field is correct
The field is correct
The field is correct
The field is correct

Come preferisci partecipare?

The field is correct
Privacy-Policy

Tra febbraio 2020 e maggio 2021, in Europa, gli attacchi ransomware, sono aumentati del 422% colpendo oltre il 30% delle aziende. 

Secondo il 2021 Global Threat Intelligence Report di NTT l’industria manifatturiera ha registrato un’impennata degli attacchi subiti arrivando a circa il 22% di tutti gli attacchi rilevati. Con un aumento del volume di quasi tre volte rispetto all’anno precedente

L’obiettivo di questi attacchi è bloccare l’accesso ai dati, alle infrastrutture e ai dispositivi compromessi, fino ad arrivare a chiedere il pagamento di un riscatto. Infatti è durante la fase di attacco che il ransomware tenta di raccogliere le credenziali utente valide per poter passare da un sistema ad un altro effettuando l’escalation di privilegi.

In questa fase i sistemi di Identity Governance e di Behavior Analysis possono contribuire a creare una corretta strategia di difesa dagli attacchi.

Iscriviti subito e prenota il tuo posto per scoprire come il modello Zero Trust sviluppato da NTT DATA può aiutare ad adottare le migliori strategie per ridurre e governare il rischio associato al fenomeno ransomware. 

Verranno inoltre presentati casi d’uso concreti in collaborazione con i partner tecnologici CrowdStrike e OneIdentity che potranno aiutare i CISO delle aziende a ridurre le aree di rischio e di esposizione delle loro infrastrutture.

 
 
 

Zero Trust Identity Security 

Durante l’evento verranno presentati casi d’uso applicati di Identity & Access Management che, seguendo il modello Zero Trust, potranno aiutare i CISO delle aziende a ridurre le aree di rischio e di esposizione delle loro infrastrutture.

Interverranno:

  • Dolman Aradori – NTT DATA Italia, Head of Security Business Line
  • Massimiliano Micucci –  One Identity, Country Sales Manager
  • Sergio Piscazzi – Crowdstrike, Regional Alliance Manager

L’evento sarà moderato da Greta Nasi, direttrice del Master of Science in Cyber Risk Strategy and Governance dell’Università Bocconi di Milano 

 
Luci su sfondo blu_Evento NTT DATA Zero Trust
Zero Trust