"Are you experienced?" Nuovo whitepaper con Globick | NTT DATA

gio, 10 marzo 2022

Il nuovo viaggiatore è più digitale, pianifica più in anticipo e assume meno rischi dopo la pandemia

Il settore Tour, Attività e Attrazioni (TAA) sta vivendo una significativa accelerazione nel suo processo di digitalizzazione

Leggi il report

Il 47% dei consumatori effettua prenotazioni di viaggio online e i consumatori che aspettano fino all'ultimo minuto sono scesi dal 38% nel 2019 al 14% nel 2021.

Madrid e Milano, 10 marzo 2022 – Il mercato Tour, Attrazioni e Attività (TAA) si sta sviluppando rapidamente, con l'obiettivo di creare esperienze più uniche e complete per consumatori sempre più esperti di digitale. La pandemia di COVID-19 ha accelerato una rivoluzione digitale in questo settore, sebbene alcuni attori importanti, come hotel e compagnie aeree, fossero già sulla strada per una maggiore digitalizzazione.


Secondo lo studio “Are You Experienced?” di NTT DATA, uno dei principali player globali nell’ambito della consulenza IT, in collaborazione con Globick, questa accelerazione è principalmente dovuta ad un cambiamento nel comportamento del consumatore.


I dispositivi mobili sono diventati i più utilizzati, anzi a volte i soli dispositivi, per interagire con le compagnie turistiche. Anche la pandemia ha influenzato notevolmente questo cambio di comportamento. A causa delle restrizioni, i consumatori hanno cambiato la loro strategia di prenotazione, dall'aspettare di fare tutto all'ultimo minuto alla pianificazione dei viaggi con maggiore anticipo.


Secondo NTT DATA, la percentuale di viaggiatori che aspetta fino all’ultimo minuto è scesa dal 38% nel 2019 al 14% nel 2021. Infatti, il 46% acquista i propri biglietti con una settimana o più di anticipo, secondo i dati di Arival. Il risultato è l'uso vertiginoso dei canali digitali per effettuare queste prenotazioni, con il 47% dei consumatori che acquistano i biglietti online, su computer o smartphone, rispetto al 28% del 2019.


Le agenzie di viaggio che vogliono approfittare di questi cambiamenti nel comportamento dei consumatori devono rendere la ricerca, le prenotazioni e la conferma in tempo reale dei prodotti a destinazione più snelle e user friendly. È qui che le OTA (Online Travel Agency) hanno un po' di vantaggio.

Un’esperienza coerente, integrata e accessibile

Uno dei fattori principali è offrire prodotti adeguati in base al mercato di riferimento di ogni tour operator, per personalizzare le offerte e facilitare la ricerca dei clienti. Le agenzie di viaggio devono inoltre garantire che tutti i prodotti TAA di terze parti venduti sui loro siti web siano altrettanto facili da leggere, navigare, comprendere e prenotare, anche quando i contenuti sono forniti dalle terze parti. I consigli per prodotti personalizzati superano di gran lunga le offerte generiche.


Se un consumatore fa click su un solo consiglio personalizzato, il tasso di conversione aumenta dall'1% al 4%. Esistono anche algoritmi sofisticati che formulano raccomandazioni personalizzate ed efficaci, che finiscono per ridurre i tempi di ricerca e aumentare le vendite.

Come nel caso della commercializzazione di voli e hotel, una nuova generazione di attori porterà connettività e integrazione nel settore per sbloccare il potenziale del business TAA.

Javier Martí Head of Hospitality, Travel & Leisure di NTT DATA Europe & LATAM

Il settore delle attività a destinazione, il terzo per ampiezza nel turismo, deve diventare un elemento centrale nell'offerta delle agenzie di viaggio online e offline e può essere composto anche da strutture ricettive e operatori dei trasporti. È un mercato in crescita all’interno di un processo di digitalizzazione altamente significativo, che è in un momento chiave in cui chi lo gestisce come prodotto centrale e non come accessorio di viaggio può ottenere un grande valore con rendimenti elevati.

Xavier Boixeda CEO di Globick

Un altro fattore importante da tenere presente è la creazione di una partnership con intermediari specificamente specializzati nel mercato TAA, che possano facilitare l'accesso ai migliori prodotti di mercato alle migliori condizioni possibili. I marchi che vogliono vendere con successo i prodotti TAA devono assicurarsi che il flusso delle prenotazioni, il servizio clienti e l'approccio alla vendita di questi prodotti siano allineati con il marchio, integrati e coerenti.

In breve, la vendita di prodotti TAA offre ai marchi di viaggio un'ampia gamma di opportunità per garantire la fidelizzazione dei clienti, offrendo loro esperienze uniche prima, durante e dopo i loro viaggi. L'esperienza del consumatore deve essere completamente integrata e allineata con il marchio e disporre di una piattaforma tecnologica che renda facile l'accesso alla lista di molteplici operatori TAA.



 

Contatti per la stampa

Alessia Carpinelli Tricarico
Media Relations NTT DATA Italia
alessia.carpinelli.tricarico@nttdata.com +39 347 4353846

Giorgia Bazurli
Comin & Partners
giorgia.bazurli@cominandpartners.com +39 349 2840676

Eleonora Artese
Comin & Partners
eleonora.artese@cominandpartners.com +39 338 6596511

 


Vuoi saperne di più?

Scrivici!