Un esperimento per un nuovo sistema di Trade Settlement | NTT DATA

lun, 24 gennaio 2022

NTT DATA, con Tokio Marine & Nichido, STANDAGE e Tradewaltz, partecipa ad un esperimento congiunto per un nuovo sistema di Trade Settlement

Il progetto dimostra che, grazie alla Blockchain e all’utilizzo di asset digitali, è ora realizzabile un sistema di Trade Settlement completamente innovativo

In un'operazione commerciale, un pagamento viene scambiato con Bill of Landing (B/L), un documento che attesta il diritto di ricevere la consegna di merci da un vettore ed anche la proprietà di beni. La distanza geografica tra exporter ed importer impedisce loro di scambiare direttamente i pagamenti con B/L ; questo genera un rischio di inadempimento e comporta il costo della copertura di tali rischi attraverso attività bancaria, assicurativa, factoring, etc.

Di recente, in Giappone si è verificato un movimento crescente di revisione della normativa per riconoscere legalmente i B/L elettronici, e molti Paesi stanno considerando l'istituzione di regolamenti appositi. A livello internazionale, inoltre, sono in corso sperimentazioni e approfondimenti per l’emissione di valute a corso legale totalmente digitali, denominate CBDC (Central Bank Digital Currency); le prime sperimentazioni sono avvenute  in particolare in Cina e Cambogia. Man mano che i B/L elettronici e le valute digitali (o Crypto Asset) si diffondono a livello internazionale, si crea il potenziale per lo scambio simultaneo di pagamenti e accordi commerciali digitali.

In tale contesto, NTT DATA Corporation, Tokio Marine & Nichido Fire Insurance Co., Ltd., STANDAGE Inc. e Tradewaltz Inc. hanno condotto un esperimento dimostrativo congiunto per l’implementazione di un nuovo sistema di Trade Settlement in Giappone.

Con il team di NTT DATA Corporation, guidato da Shinji Setoriyama, Business Strategy Department, Financial Segment, e composto da David Wei, Xue Gang (Yuki) e Kenji Sugita, il team di NTT DATA Italia, guidato da Maria Cione, Blockchain, e composto da Francesco Zicari, Federico Melani (con ruolo speciale da Senior Crypto Advisor in lingua giapponese), Andrea Nisticò, Antonio Fazio e Rodolfo Pietro Calabrò, Blockchain, da Devid Verra, Andrea Giuliani, Payment Solutions, e da Misuzu Fujiwara, Tangity, ha lavorato all’integrazione software per consentire le transazioni in cryptovalute sulla piattaforma di trade, utilizzando un asset IP di NTT DATA (Cryptocurrency Exchange Integration) e operando in Scaled Agile con il framework Scrum of Scrums tra i diversi gruppi.

L’esperimento, che si è svolto tra agosto e dicembre 2021, ha confermato che il trasferimento simultaneo di B/L digitalizzato dalla piattaforma commerciale e dalle cryptovalute è realizzabile utilizzando la tecnologia Blockchain, dimostrando così che è diventato possibile generare un sistema completamente nuovo di regolamento in ambito commerciale, un nuovo trade settlement system.

Con quali i vantaggi?

  • Innanzitutto, lo scambio simultaneo di B/L elettronici e di cryptovalute diminuisce il rischio insito nel commercio internazionale tradizionale, che gli acquirenti possano non ricevere le merci se pagano in anticipo, e che i venditori possano non ricevere pagamenti se la spedizione è in anticipo.
  • Lo scambio simultaneo rende inoltre superfluo il premio di rischio (corrispettivo percepito dal terzo attore – banca, società di factoring, compagnia di assicurazioni, etc. - che si assume i rischi legati ai pagamenti commerciali), riducendo i costi per gli importer ed exporter.
  • Anche gli scambi tra PMI vengono stimolati dal nuovo sistema, perché risolve i loro problemi legati all’impossibilità di ricevere i pagamenti in anticipo da clienti esteri.
  • Infine, le procedure commerciali in generale vengono semplificate dal fatto che lo scambio simultaneo di diritti e obblighi chiarisce il trasferimento di proprietà ed effettivo possesso, risolvendo le questioni relative ai ritardi temporali.

Grazie ai risultati ottenuti, le quattro società in collaborazione puntano a creare, entro la fine dell'anno fiscale 2023, il primo sistema al mondo in cui B/L elettronici e cryptovalute divengono scambiati sulla piattaforma in modo sicuro e protetto, sfruttando al massimo i risultati di questo esperimento.

 


Vuoi saperne di più?

Scrivici!