Fondata l’Estainium Association per la decarbonizzazione industriale | NTT DATA

mar, 14 giugno 2022

NTT DATA fonda l’Estainium Association per promuovere la decarbonizzazione industriale

L’associazione si occupa di favorire lo scambio di dati tra le aziende sull’impronta di carbonio generata dai prodotti

Tokyo e Milano, 14 giugno 2022NTT DATA, azienda globale leader nei servizi digitali e IT, annuncia oggi la fondazione dell’associazione non-profit Estainium Association, insieme ad altre 14 affiliate tra aziende, organizzazioni e istituzioni accademiche. Questa nuova associazione ha l’obiettivo di diventare un hub cross-mercato per gli enti citati in precedenza, di essere una fondazione aperta in cui è possibile condividere dati sulle emissioni di carbonio in modo sicuro tra tutte le aziende nella supply chain e di supportare la decarbonizzazione a livello industriale.

Attraverso le attività dell’associazione, NTT DATA intende costruire relazioni con i diversi mercati e supportare la definizione di regole per il tracciamento globale delle emissioni e per sviluppare soluzioni per la decarbonizzazione.

Contesto

NTT DATA ha formulato la “NTT DATA Carbon-neutral Vision 2050” e sta incoraggiando uno sforzo condiviso all’interno di tutto il gruppo per raggiungere emissioni zero entro il 20501. Promuovendo l’innovazione sostenibile attraverso l’utilizzo delle tecnologie digitali e la co-creazione con i clienti, NTT DATA mira a contribuire al raggiungimento della neutralità carbonica e a rafforzare la risposta dell’azienda e della società in generale al cambiamento climatico.

Come parte del suo sforzo nel promuovere ulteriormente l’innovazione sostenibile, il 19 aprile 2022 NTT DATA ha fondato l’organizzazione non-profit Estainium Association insieme ad altre 14 affiliate tra aziende, organizzazioni e istituzioni accademiche2. Nello specifico, questi 14 enti sono: SIEMENS, Merck, Weidmüller, WTS Global, ATS Automation Tooling Systems, TÜV SÜD, Bison Forest, CircularTree GmbH, ecobrain AG, Faber-Castell, Ferdinand-Steinbeis-Institut (FSTI), Friedrich-Alexander-Universität Erlangen-Nürnberg, Sustainaccount, e la University of Technology Sydney.

Obiettivi

La Estainium Association mira a costruire una Fondazione aperta in cui è possibile condividere dati sulle emissioni di carbonio in modo sicuro tra tutte le aziende e le supply chain e di supportare la decarbonizzazione soprattutto a livello industriale.

Per raggiungere l’obiettivo delle emissioni zero, le aziende devono quantificare il volume delle proprie emissioni di CO2 e di altri gas serra. La raccolta e l’analisi di questi dati non finanziari normalmente viene effettuata in modo manuale, una modalità che causa molti problemi in termini di grandezza del campione, coerenza e verifica.

La Estainium Association mira a risolvere questi problemi, oltre a permettere la verifica di terze parti, tramite una piattaforma, dei dati relativi alle emissioni e alla compensazione CO23Le aziende, organizzazioni e istituzioni accademiche che hanno dato vita all’associazione insieme a NTT DATA sono quelle che, a livello globale, stanno guidando l’adozione di misure per favorire la decarbonizzazione, soprattutto in Europa. NTT DATA intende accelerare l’adozione di strategie per la decarbonizzazione a livello globale e promuovere le sue attività di innovazione sostenibile nel mondo.

Attività principali

La Estainium Association svolge le sue attività attraverso i seguenti gruppi di lavoro:

1.  Technology and Infrastructure: Lo scambio di dati relativi alla Product Carbon Footprint (PCF) e all'ESG lungo tutta la supply chain richiede interoperabilità tra tecnoogie e infrastrutture, definite dal gruppo di lavoro.

2. Standards and Norms: Stabilire meta-standard, linee guida e formati per lo scambio di dati sull'ESG.

3. Carbon Capture, Use, Storage & Compensation: Eseguire le attività legate al CCUS4.

NTT DATA partecipa a tutti i 3 gruppi di lavoro e contribuisce alla decarbonizzazione industriale. Inoltre, attraverso le attività della Estainium Association, NTT DATA raccoglie informazioni sulle ricerche più avanzate a livello globale e sui trend a livello legislativo, per promuovere la creazione di regole che permettano di tracciare le emissioni in Giappone e in altre parti dell’Asia in modo da accelerare lo sviluppo di servizi.


Obiettivi futuri

NTT DATA, attraverso le attività della Estainium Association, oltre a costruire un network cross-mercato, lavorerà per contribuire alla creazione di regole per il tracciamento delle emissioni a livello globale e per sviluppare soluzioni per la decarbonizzazione. Attraverso l’associazione e le attività correlate, come la realizzazione di un ecosistema per la condivisione e la sovranità dei dati, NTT DATA promuoverà il suo ruolo nel contribuire al raggiungimento dell’impatto zero per tutta la società e raggiungere gli obiettivi definiti nella NTT DATA Carbon-neutral Vision 2050. 

NTT Green Innovation toward 2040

NTT Group ha annunciato la sua visione per l’ambiente, "NTT Green Innovation toward 2040" il 28 settembre 2021, che fissa l’obiettivo della riduzione del 80% delle emissioni di gas serra (in confronto al FY2013) dell’impatto zero nei data center e nel mobile business entro il FY2030, e di raggiungere il totale impatto zero entro il FY2040. NTT Group sta allargando le sue iniziative per promuovere l’impatto zero all’interno della società e supporta l’obiettivo fissato dal governo giapponese di ridurre del 46% le emission di gas serra entro il FY2030 (in confronto ai livelli del FY2013) e l’impatto zero entro il 2050.

Note

1. “NTT DATA Carbon-neutral Vision 2050”, la visione del Gruppo NTT DATA per rispondere al cambiamento climatico

https://www.nttdata.com/global/en/sustainability/environment

2. La lista delle aziende fondatrici può essere consultata su questa pagina

https://www.estainium.eco/en/

3. La compensazione CO2 è un sistema per controbilanciare le emissioni che non possono essere ridotte in modo diretto attraverso misure come piantare alberi per proteggere le foreste che assorbono emissioni, investire in energia pulita o progetti simili.

4. CCUS (Carbon dioxide Capture, Utilization and Storage) è il termine generale che indica tecnologie e metodi per collezionare, usare e stoccare il diossido di carbonio.

5. “NTT Com and NTT DATA to Develop Data-sharing Eco-system that Interconnects with Europe’s Catena-X Platform to Protect Data Sovereignty”

https://www.nttdata.com/global/en/media/press-release/2022/may/ntt-com-and-ntt-data-to-develop-data-sharing-eco-system

*Altri nomi di prodotti, aziende e organizzazioni sono marchi o marchi registrati di proprietà delle rispettive aziende.



Vuoi saperne di più?

Scrivici!