Collaboriamo con GSF per “Software Carbon Intensity” | NTT DATA

mar, 14 dicembre 2021

Green Software Foundation sviluppa una versione alpha di “Software Carbon Intensity”

NTT DATA, come Steering Member della GSF, ha collaborato all’elaborazione di questo metodo per tracciare le emissioni di carbonio delle operazioni software

Tokyo e Milano, 14 dicembre 2021La Green Software Foundation (GSF1) ha sviluppato "Software Carbon Intensity (SCI2)", un metodo per assegnare un punteggio all'impronta carbonica del software. NTT DATA, in qualità di Steering Member della GSF, ha lavorato con altre aziende associate per sviluppare una versione alpha del metodo (SCI3). SCI consente la valutazione quantitativa delle emissioni di carbonio derivanti dall'utilizzo di energia e hardware nelle operazioni software, suggerendo azioni come la riduzione dell'utilizzo di energia/hardware e il miglioramento dell'efficienza temporale e geografica dell'utilizzo di energia. Consente inoltre l'identificazione di miglioramenti del sistema dal punto di vista delle emissioni di carbonio e lo sviluppo e l’operatività di tecnologie software a minore impatto ambientale. NTT DATA continuerà a contribuire alla neutralità della società in termini di emissioni di carbonio puntando a sistemi verdi e servizi ICT attraverso lo sviluppo tecnologico, utilizzando SCI.

Intensità carbonica da software

La missione della GSF è quella di fornire un ecosistema affidabile di persone, standard, strumenti e best practice per la fornitura di software verde. La GSF, guidata da Accenture, Github, Globant, Microsoft, Thoughtworks e NTT DATA, ha sviluppato una versione alpha di Software Carbon Intensity, un metodo per tracciare l'impronta di carbonio del software. Software Carbon Intensity è un metodo che valuta l'impronta carbonica utilizzando punteggi basati sugli usi di potenza e hardware e l'intensità carbonica del consumo di energia, che costituiscono le emissioni di carbonio nelle operazioni software. Utilizzando questo criterio, possiamo confrontare l'impatto ambientale del software operativo con le stesse funzioni e comprendere gli effetti delle modifiche apportate al software sulle emissioni di carbonio. Ci consente inoltre di selezionare software a basso impatto ambientale e di sviluppare tecniche di sviluppo e operatività software a basse emissioni di carbonio.

Le nostre iniziative future

In qualità di fornitore di servizi IT, proporremo SCI alle nostre organizzazioni e aziende associate legate a software e ambiente, e promuoveremo discussioni sul loro utilizzo e sul miglioramento di SCI. Con queste attività, stabiliremo tecnologie e metodologie per lo sviluppo e l’operatività di sistemi con minore impatto ambientale, utilizzando il metodo di punteggio che riflette adeguatamente gli sforzi per ridurre le emissioni di carbonio nelle operazioni software, fornendo sistemi verdi ai nostri clienti. Inoltre, aumenteremo attivamente la consapevolezza degli sforzi di decarbonizzazione nel settore del software, tra cui Software Carbon Intensity, e guideremo lo sforzo globale per realizzare una società sostenibile in cui l'ambiente e l’ICT coesistano.

La Green Software Foundation

La Green Software Foundation è un'organizzazione non-profit fondata nel maggio 2021 dalla Linux Foundation in collaborazione con quattro aziende: Accenture, Github, Microsoft e Thoughtworks. Questa organizzazione ha fissato come suo obiettivo "una riduzione del 45% delle emissioni di gas a effetto serra nell'industria ICT entro il 2030", un punto di riferimento stabilito attraverso l'accordo di Parigi, e sta operando per compiere la sua missione di stabilire le norme e gli strumenti di sviluppo delle best practice necessarie per ridurre le emissioni di CO2 causate dal software (sviluppo di green software) e di diffondere tali norme e strumenti in tutto il settore.

NTT Green Innovation toward 2040

Il gruppo NTT ha definito la sua visione dell’ambiente e dell’energia "NTT Green Innovation toward 2040" nel settembre 2021. Secondo questa visione, il gruppo NTT mira a ridurre l'80% dei gas serra emessi dal gruppo NTT entro il 2030 e a raggiungere la neutralità carbonica entro il 2040. Il gruppo NTT contribuisce all'obiettivo del governo giapponese che mira a ridurre le emissioni di gas a effetto serra del 46% rispetto all'anno fiscale 2013 entro il 2030 e raggiungere la neutralità carbonica entro il 2050 attraverso l'introduzione dell'attività e della tecnologia NTT nella società.


Contatti per la stampa

Alessia Carpinelli Tricarico

Media Relations NTT DATA Italia
alessia.carpinelli.tricarico@nttdata.com +39 3474353846

Giorgia Bazurli
Comin & Partners
giorgia.bazurli@cominandpartners.com +39 349 2840676

Carlotta Calarese
Comin & Partners
Carlotta.calarese@cominandpartners.com +39 3516841413


Vuoi saperne di più?

Scrivici!