A Interaction 20 parliamo di come progettare un futuro | NTT DATA

mar, 04 febbraio 2020

A Interaction 20 parliamo di come progettare un futuro più inclusivo

Un workshop su  come utilizzare il design thinking a favore della diversità

Oggi Antonio Grillo, professore associato al Politecnico di Milano e UX Director della Digital Entity, design Studio di NTT DATA Italia, partecipa con il workshop Bye-bye, biases! Designing solutions that leave nobody behind a Interaction 20, il più grande evento di design al mondo in programma a Milano fino al 7 febbraio.

Il workshop permetterà ai partecipanti di approfondire le metodologie necessarie per progettare soluzioni inclusive sia per i clienti che per gli utenti, attraverso un lavoro in team che li porterà a conoscere meglio se stessi e ad applicare senza stereotipi i più comuni tool di design thinking. L’obiettivo è aiutare i designer a riconoscere e mettere da parte pregiudizi e preconcetti personali e a reagire in modo empatico alla diversità per ridurre frizioni fisiche, cognitive, culturali e economiche e costruire dei modelli di lavoro partecipativi. 

Sempre oggi James Deakin, Head of Service Design di NTT DATA UK terrà il workshop Futurescape! Find opportunities through design fiction workshop, sull’applicazione della design fiction alla realtà per creare soluzioni innovative per il futuro.

Digital Entity e NTT DATA UK partecipano all’evento come parte del NTT Data Design Network (NDDN), un network che oggi conta 14 agenzie di design in tutto il mondo. Oltre ai due workshop, NDDN prende parte all’evento anche con uno stand interattivo in cui vengono mostrati i valori e la cultura del network e con la NO DESIGN AREA, un’installazione in tre parti che incoraggia i visitatori a interagire tra loro, conoscere direttamente i designer presenti e trovare l’ispirazione in modo non convenzionale. 

Vuoi saperne di più?

Scrivici!