Quali vantaggi possono derivare dai diversi modelli e | NTT DATA

mer, 15 aprile 2020

Quali vantaggi possono derivare dai diversi modelli e approcci di Application Security Testing?

Per l’iniziativa “CERTFin Webinar Series”, gli esperti NTT DATA approfondiscono esigenze e opportunità dell’Application Security Testing nel Systems Development Life Cycle

Si tiene il 16 aprile il nono appuntamento di “CERTFin Webinar Series”: si tratta di un programma di seminari organizzato da CERTFin, associazione di 52 entità tra banche, assicurazioni e operatori finanziari italiani. Fine dell’associazione è accrescere la capacità di gestione del rischio informatico degli operatori finanziari e la Cyber Resilience del sistema finanziario italiano, attraverso il supporto operativo e strategico alle attività di prevenzione, preparazione e risposta agli attacchi informatici e agli incidenti di sicurezza.

“Application Security Testing in the SDLC (Systems Development Life Cycle) - Esigenze e opportunità” è il titolo dell’intervento a cura di Federico Di Capua, Engagement Manager Security, e Fabio Giangrande, Consultant Security in NTT DATA
Nel corso del webinar, i nostri esperti spiegano come, nel contesto attuale in cui scenari e trend di cyber attack sono sempre più rivolti ad asset IT di tipo web application, l’integrazione di modelli e approcci di Application Security Testing adeguati nei processi di SDLC riesca a produrre importanti vantaggi: oltre a ridurre le possibili superfici di attacco, essi possono infatti offrire opportunità significative in termini di riduzione dei costi di Security Vulnerability Fixing.

16 aprile, h 11.00-12.00
Webinar Series #9

 

 

 


 

 


Vuoi saperne di più?

Scrivici!