Al via il progetto Spunta di ABI Lab con SIA e R3 | NTT | NTT DATA

mar, 05 maggio 2020

Al via il progetto Spunta di ABI Lab con NTT DATA, SIA e R3

L’operatività di 32 banche passa dalla modalità tradizionale alla Blockchain

E’ in produzione dall’inizio di marzo Spunta Banca DLT, il progetto promosso da ABI e coordinato da ABI Lab - il Centro di ricerca e innovazione per la banca promosso dall’Associazione Bancaria Italiana, avvalendosi di NTT DATA, SIA e R3 come partner tecnici. Con questa iniziativa, 32 banche hanno già spostato il loro intero processo operativo da una modalità tradizionale, che prevede scambi di telefonate e messaggi, ad una tecnologia Blockchain basata su registri distribuiti.

Le simulazioni e le verifiche di funzionamento, effettuate in gennaio e febbraio, hanno dato esito pienamente positivo, nel rispetto dei termini di performance fissati come obiettivo. Sono ora in corso le sperimentazioni per le 23 banche che saranno coinvolte dalla seconda finestra di migrazione a maggio 2020, ed è già in programma la terza finestra per il mese di ottobre.

Si tratta di un progetto fortemente innovativo, in quanto la spunta interbancaria, il processo che verifica la corrispondenza delle attività che interessano due banche diverse, in Italia è legata a un’operatività tradizionalmente a carico del back office e basata su registri bilaterali, con basso livello di standardizzazione e modalità operative non avanzate. L’applicazione alla spunta interbancaria di un processo che si fonda sulla Blockchain, intesa come tecnologia dei registri distribuiti (Distributed Ledger Technology – DLT), consente l’individuazione automatica di transazioni non corrispondenti sulla base di un algoritmo condiviso, la standardizzazione del processo e del canale di comunicazione unico e una visione completa delle transazioni tra le parti e garantisce, quindi, rapidità dei flussi, piena visibilità, condivisione delle regole e gestione integrata delle comunicazioni e dei processi tra le banche coinvolte.

Con questo progetto, l’ABI si prefigge di introdurre concretamente la Blockchain nel settore bancario italiano e di aprire la strada anche a possibili importanti sviluppi futuri. 

 

 

 


Vuoi saperne di più?

Contattaci