Servant Leadership: come metterla in pratica nella | NTT DATA

mer, 06 maggio 2020

Servant Leadership: come metterla in pratica nella Business Analysis?

Con IIBA Italy Chapter, gli esperti NTT DATA approfondiscono le caratteristiche di una figura di particolare efficacia nell’attuale periodo di potenziamento dello smartworking

“Servant Leader è colui che per primo è un servitore ed è spinto a mettersi al servizio degli altri, prima degli altri”, così Robert K. Greenleaf, padre fondatore della moderna Servant Leadership, sintetizza il ruolo che, nella sua concezione, può guidare un team con la massima efficacia e produttività, in contrapposizione con il modello classico di leader. Si tratta di una figura che opera sempre nell’ottica del vantaggio dell’intero gruppo e non del vantaggio personale, che cresce facendo crescere i suoi collaboratori, che presenta compiti e obiettivi ma lascia piena autonomia nello svolgimento e nella scelta dei metodi, che non dà direttive ma interviene solo per rimuovere gli ostacoli.

Per approfondire questa concezione ed analizzare il suo rapporto con la Business Analysis, il 22 maggio IIBA Italy Chapter ha in programma il webinar dal titolo "Changing your perspective and exploring the Servant Leadership Role Model with BA", organizzato in collaborazione con NTT DATA e che vede la partecipazione di Maticmind, Erwin e DXC

L’agenda prevede un’introduzione a cura di Cristina Paternoster, Engagement Manager Consulting in NTT DATA e IIBA Deputy Director for Branches Coordination, in cui viene spiegato il collegamento tra la Servant Leadership e la metodologia Agile. 

Segue una tavola rotonda in cui le aziende partecipanti raccontano come i modelli Agili e i principi della Servant Leadership siano messi in pratica nelle loro realtà, per riflettere e confrontarsi sul fatto che tali modelli siano realmente applicabili o meno. Cecilia Zampaletta, Associate Manager, e Angelo Salonna, Senior Consultant, intervengono per NTT DATA.

Dopo un Business Game ispirato ai temi in discussione, la tavola rotonda prosegue, focalizzandosi sullo specifico momento storico che stiamo attraversando a causa dell’emergenza Covid19. Si mettono a confronto le diverse modalità di reazione delle imprese a problemi e minacce, per capire se e come sia possibile trasformarle in opportunità.

In particolare, si analizza come il modello della Servant Leadership risulti particolarmente adatto al remote working, perché implica sia la piena fiducia del leader nel proprio team che la capacità di autogestirsi del team stesso, prendendo in carico autonomamente e responsabilmente parte del lavoro e rispettando la qualità e le tempistiche condivise. A livello più ampio, sociale, un’azienda che favorisce lo smartworking si presta al concetto della Servant Leadership perché si mette a disposizione della collettività, favorendo le migliori modalità di collaborazione, rispetto e prevenzione della salute.

Per iscriversi:
Servant Leadership Webinar

22 maggio, 17.00 – 19.00
 
 

 

 


Vuoi saperne di più?

Scrivici!