Natale è all’insegna della solidarietà | NTT | NTT DATA

ven, 20 dicembre 2019

In NTT DATA il Natale è all’insegna della solidarietà

Numerosi corner natalizi allestiti nelle nostre sedi in tutta Italia per raccogliere fondi a sostegno di cause benefiche

Anche quest’anno, nel periodo natalizio, NTT DATA offre il suo sostegno a numerose cause benefiche nelle varie sedi italiane.

A Milano, il 10 dicembre è allestito un corner dell’Associazione Italiana Sclerosi Multipla (AISM) per l’acquisto di prodotti a favore della lotta a questa malattia imprevedibile e purtroppo incurabile, che colpisce soprattutto i giovani.

L’11 dicembre, la nostra sede di Roma ospita il corner di Associazione Adunata per sostenere il progetto Quattro stagioni più una, titolo di un libro illustrato scritto per donare un po’ di “leggerezza” ai bambini che perdono i capelli a causa delle cure oncologiche. Il ricavato della vendita degli oggetti della giornata è in parte utilizzato per la stampa del libro e in parte donato alle associazioni HEAL, che sostiene il lavoro di medici, infermieri e biologi che quotidianamente operano nella cura e nella ricerca nell’ambito della neuro-oncologia pediatrica, e Magica Burla, che con i suoi clown-dottori regala sorrisi ai bambini ricoverati in ospedale e alle loro famiglie. 

Il 13 dicembre è la volta di Napoli e Pisa. A Napoli, le vendite del mercatino sono a favore dell’associazione Genitori Insieme, che sostiene le famiglie con minori affetti da malattia onco-ematologica, accogliendoli in un ambiente confortevole a “misura di bambino” grazie ai loro progetti. A Pisa, il corner di AIAS – Sezione di Massa Carrara, associazione fondata nel 1968 da Luigi Bertolini, allora assessore alla sanità del Comune di Carrara, e da un gruppo di genitori di ragazzi disabili che non trovavano risposte al bisogno di trattamenti riabilitativi per i loro figli, vende oggetti realizzati dai ragazzi.

Chiude questa gara di solidarietà il corner di Torino il 18 dicembre, con la vendita dei panettoni per UGI Onlus, che opera per migliorare la qualità della vita di bambini e ragazzi in terapia oncologica e fornisce sostegno economico, personale e logistico alle loro famiglie.
 
 

 

 

 

 
 

Vuoi saperne di più?

Scrivici!