NTT DATA con AVSI per progettare uno sviluppo sostenibile | NTT DATA

mar, 17 luglio 2018

NTT DATA con AVSI per progettare uno sviluppo sostenibile

NTT DATA collabora con l’associazione AVSI per facilitare lo sviluppo sostenibile delle popolazioni in difficoltà

Nell’ambito dell’iniziativa di empowerment femminile, NTT DATA ha scelto di collaborare con AVSI a sostegno del progetto “Un futuro tutto da costruire: sostegno alle donne siriane in Libano”.  

Tutti gli interventi di questo progetto si rivolgono alle donne come “agenti di sviluppo reale” ed hanno come punto focale donne siriane o irachene che vivono nei campi profughi nella zona sud del Libano (piana di Marjaoun), in una fascia di età compresa dai 14 ai 20 anni.

Le iniziative sul campo per le donne  hanno interessato diversi ambiti: 

 - Sicurezza declinata non solo in corsi sulla tutela della donna e per la prevenzione delle violenze,  ma anche attraverso la distribuzione di materiale e kit igienici e di medicinali e lezioni di igiene e salute
 - Educazione e formazione professionale con corsi di lingua inglese e araba, corsi per parrucchiera ed estetista, corsi in ambito tessile e agricolo e corsi di cucina
 - Ricerca di lavoro nei settori agricolo, tessile e dei servizi alla persona, monitorandone poi gli sviluppi e le eventuali criticità

Accompagnare la persona, con la sua famiglia e comunità, nel diventare protagonista di sviluppo sostenibile e duraturo: è questo l’obiettivo della onlus AVSI, che dal 1972 è impegnata in progetti di cooperazione allo sviluppo in varie parti del mondo, anche in situazioni di emergenza.

NTT DATA condivide pienamente gli ideali e la filosofia dell’associazione, in particolare per quanto riguarda proprio l’attenzione alla persona e ai concetti di diversità e inclusione, che da diversi anni promuove presso i suoi professionisti.

La collaborazione con AVSI è inoltre sfociata in stimolanti incontri presso le nostre sedi all’interno del programma “I Grandi incontri su temi del Cambiamento”: Giampaolo Silvestri,  Segretario Generale di AVSI e Anna Sambo, coordinatrice dei progetti AVSI in Sud Sudan, ci hanno parlato delle opportunità che il Continente africano può offrire se si riesce ad avviare la giusta collaborazione tra attori diversi (settore privato, ONG, finanza, organismi internazionali…) ed Edoardo Tagliani, Regional Programs Director in Medio Oriente e Nord Africa per AVSI, ha invece trattato il tema della leadership in situazioni estreme e di come la capacità di apprendere dai propri errori possa far ripartire con coraggio e rinnovato slancio.

 

 

 

 

 

 

 



 


Vuoi saperne di più?

Scrivici!