NTT DATA porta il coding nelle scuole elementari di Napoli | NTT DATA

lun, 30 gennaio 2017

NTT DATA porta il coding nelle scuole elementari di Napoli

Continua nel capoluogo partenopeo il percorso iniziato lo scorso ottobre 2016 e che in pochi mesi ha coinvolto i professionisti del colosso giapponese dell’Information Technology per realizzare lezioni di pensiero computazionale e programmazione

Milano, 30 gennaio 2017 – NTT DATA Italia, divisione italiana del colosso giapponese del settore dell’Information Technology, annuncia che da venerdì 27 gennaio hanno preso ufficialmente il via anche a Napoli le attività dell’iniziativa “NTT DATA - Coding nelle scuole”. Un percorso formativo che, dopo Cosenza, Roma, Milano e Torino, vedrà all’opera, anche nel capoluogo partenopeo, i professionisti dell’azienda. Veri e propri maestri per un giorno, pronti a offrire ai giovani studenti, di alcuni selezionati istituti, le prime lezioni frontali di coding, progettate su misura per l’apprendimento da parte dei più piccoli.  Dopo aver coinvolto, nei primi tre mesi dell’anno scolastico 2016/2017, 25 scuole primarie in tutta italia, con oltre 140 ore di lezione, tenute da 28 docenti (dipendenti di NTT DATA Italia), per un totale di più di 50 incontri complessivi,  l’azienda nipponica ha deciso di espandere il proprio impegno nell’ambito della formazione per i giovani del Belpaese, attraverso un progetto pensato per riuscire ad avvicinare sempre di più i bambini al mondo del pensiero computazionale e della programmazione.  “Con la nuova tappa di Napoli vogliamo confermare il nostro impegno e la nostra volontà di sviluppare questo progetto su tutto il territorio nazionale. Viviamo un momento di forte cambiamento guidato dalle tecnologie e crediamo che i bambini debbano avere l’opportunità di apprendere questo nuovo metodo di ragionamento che in futuro potrà aiutarli in ogni tipo di lavoro o situazione di vita quotidiana” commenta Paolo Zanotti, Head of Marketing & Communication di NTT DATA Italia. Il pensiero computazionale e il coding sono due elementi di fondamentale importanza per tutti i futuri cittadini, in quanto aiutano a sviluppare competenze logiche e capacità di problem solving in modo creativo ed efficiente. Saper utilizzare questi linguaggi, inoltre, aiuta a formalizzare un problema in semplici passi finiti, e non ambigui, componendo così un algoritmo.  Una modalità di ragionamento, questa, che si sta sviluppando in tutto il mondo e alla quale NTT DATA Italia ha voluto dedicare una grande iniziativa per sensibilizzare ancora di più gli alunni italiani sul tema dell’insegnamento di principi base dell’ambiente IT, come lo sviluppo di un software. Nel corso dei prossimi mesi, così, presso le scuole primarie di Napoli che aderiranno al progetto, saranno messi a disposizione a titolo completamente gratuito hardware e formatori, per 30 ore trimestrali, con i primi 8 incontri programmati tra gennaio e marzo.  L’intento sarà quello di far scoprire ai bambini, in forma di gioco, cosa sta alla base della logica del problem solving, attraverso l’utilizzo del software Scratch, che li renderà protagonisti attivi della tecnologia e non semplici fruitori. Scratch, infatti, è il più popolare ambiente di programmazione visuale sviluppato presso il MIT della Boston University per permettere a chiunque di usare la programmazione per esprimere la propria creatività e condividere le proprie idee sotto forma di progetti. Il software rende semplice creare storie interattive, animazioni, giochi, musica e arte e condividere le proprie creazioni sul web. In questo modo i ragazzi imparano importanti idee matematiche e computazionali e allo stesso tempo sono invitati a pensare creativamente, a ragionare con sistematicità e a lavorare in collaborazione. La strategia utilizzata dal programma, inoltre, è quella del "click and drag", attraverso cui è possibile comporre frammenti di codice in maniera facile e divertente. Gli istituti selezionati per partecipare al progetto “NTT DATA - Coding nelle scuole” per la città di Napoli al momento sono: l’Istituto Comprensivo 72° di Palasciano, il 36° Circolo Didattico Statale L. Vanvitelli di Napoli, l’Istituto Opera Pia San Michele Arcangelo di Napoli e l’Istituto Comprensivo Carducci di Napoli. *** Scratch è un progetto del Lifelong Kindergarten Group dei Media Lab del MIT.  NTT DATA Italia NTT DATA Italia fa parte del colosso giapponese NTT DATA, uno dei principali player a livello mondiale nell’ambito della Consulenza e dei Servizi IT. Digitale, Consulenza, Cyber Security e System Integration sono solo alcune delle nostre linee di business principali. A partire dall'innovazione, la creazione di valore per i nostri clienti è la nostra missione. Con una portata globale di oltre 50 paesi, 100.000 professionisti e una rete internazionale di centri di ricerca e sviluppo a Tokyo, Palo Alto e Cosenza, forgiamo i futuri modelli di business delle aziende.
Contatti per la stampa:
Livio Tarallo – livio.tarallo@edelman.com
Matteo Castelnuovo – matteo.castelnuovo@edelman.com 
Sara Bianchi  - Media Relations Manager NTT DATA – sara.bianchi@nttdata.com 

Vuoi saperne di più?

Scrivici!