Questo sito utilizza unicamente cookies di terze parti. Utilizzando questo sito si accetta l'utilizzo di cookie. Per maggiori informazioni sui cookies utilizzati e come eliminarli o bloccarli si prega di leggere la pagina cookies.

Il vincitore del Pitch Day del 2018

Il vincitore della tappa italiana dell’Open Innovation Contest è GiPStech, per il brevetto di grande valore, caratterizzato da una solida base tecnologica facilmente accessibile a chiunque attraverso le funzionalità di uno smartphone e dalla capacità di risolvere una problematica trasversale e utilizzabile in numerosi mercati verticali. Si tratta di una startup calabrese che ha sviluppato un portafoglio di tecnologie di micro-localizzazione, compresa la pluri-premiata localizzazione ibrido-geomagnetica, dedicate ad estendere la localizzazione oltre la portata del GPS (interni, canyon urbani, ecc.), mantenendo la compatibilità con l'elettronica di consumo e offrendo le massime prestazioni alla minima infrastruttura. GiPStech accede di diritto all’ultima tappa del contest, il gran finale di Tokyo il 22 marzo 2018

Le startup finaliste e premiate nel pitch day italiano

Tolemaica, che offre soluzioni un servizio brevettato di datacertazione a valore legale delle fotografie scattate da smartphone in modo istantaneo ed automatico, si è aggiudicata il Judge Award, che recepisce le preziose valutazioni degli esperti del mondo della tecnologia presenti in giuria.  

Da ABZERO, che ha ideato un nuovo modo per trasportare il sangue utilizzando i droni, a BigProfiles che con una tecnologia di Customer Intelligence è in grado di profilare prospect e clienti di un'azienda sfruttando informazioni da diverse fonti, e a Toothpic, con un sistema di autenticazione attraverso l’impronta fornita dal sensore fotografico dello smartphone, sono stati assegnati gli Zamma Awards, premi speciali da parte del team di Kotaro Zamma, Head of Section of Open Innovation and Business Incubation NTT DATA Corporation.

Le altre startup finaliste che hanno partecipato al Pitch Day

Eco4Cloud: spin-off del CNR e dell'Università della Calabria, che attraverso soluzioni software innovative e scalabili, aiuta grandi aziende e service provider ad ottimizzare costi e performance del proprio IT, sia sui data center on-premises sia sul public cloud. 

ELSE Corp: propone soluzioni B2B e B2B2C a brand, retailer, produttori e designer indipendenti. Attraverso una piattaforma tecnologica avanzata destinata al Virtual Retail, che consente la customizzazione e personalizzazione di prodotti di moda mediante un'innovativa esperienza di Shopping Virtuale in 3D, punta a creare le basi per il futuro del Fashion Retail.

SenSysCal: spin-off dell'Università della Calabria che sviluppa servizi high-tech basati su reti di sensori wireless e internet delle cose, specialmente nell'ambito smart-health. 

XSENSE: rappresenta una nuova generazione di algoritmi di AI in grado apprendere autonomamente, realizzati attraverso lo studio dei processi cognitivi umani. E' in grado di emulare svariati processi mentali umani, riuscendo a fronteggiare anche scenari inaspettati.

Smart-Oriented MObility Solutions (SOMOS): è orientata allo sviluppo, produzione e commercializzazione di prodotti e servizi innovativi ad alto

Intelligenza artificiale, self driving car e droni porteranno nuove sfide globali, non soltanto per il mercato ma anche per la società e la politica:  ecco come l'innovazione tecnologica sarà in grado di rispondere.

Questo è il racconto del progetto di NTT DATA per la digitalizzazione dei manoscritti della Biblioteca Apostolica Vaticana. Guarda il video

Innovazione è una parola che si usa sempre più spesso, ma cosa vuol dire davvero?Walter Ruffinoni ci spiega il suo punto di vista. Guarda il video

Codice Etico

Leggi il nostro Codice Etico:

Modello Organizzativo 231 - Parte Generale